ABOUT

Hi, I'm Bianca Coggi

and this is my history

ABOUT ME



WORK EXPERIENCE


Da sempre appassionata di Arte e Architettura, mi sono laureata con 110/110 nel 2006 in Architettura discutendo una Tesi sulla Valorizzazione delle Architetture di Autore di Colleferro. Tesi che mi ha portato alla pubblicazione di alcuni testi sul tema, alla vincita di alcuni premi e ad acquisire alcuni incarichi.

Successivamente grazie ad un Master sul Management delle Imprese di Costruzione ho lavorato per diversi anni presso la Società Condotte SpA in qualità di disegnatrice su opere di rilevanza nazionale come la Salerno-Reggio Calabria (tratta ingegneristica più complessa Gioia Tauro - Villa San Giovanni), l'Alta Velocità Roma-Napoli e la Nuvola nel quartiere Eur di Roma dell'Arch. Massimiliano Fuksas andando a realizzare anche disegni di coordinamento complessi come quelli della tratta Gioia Tauro-Scilla e come controllo delle interferenza tra le varie parti d’opera della Nuvola (di questa ho eseguito i disegni della maggior parte dei mock-up delle varie parti d'opera).

Dal 2016 sono stata impiegata in qualità di Progettista con il Gruppo Ggroupinternational (Studio-80, Volume ed Euphon) che si occupa di Allestimenti temporanei a scala nazionale e internazionale.

Tra i principali lavori seguiti progetti per Fiera di Roma: Motodays 2018, Mercato Mediterraneo 2017, Pulchritudinis 2018 e per grandi brand: Finmeccanica-Leonardo 2016, Terna 2016-2017, Hitachi Inspire the Next 2017 realizzato a Montreal, Roche 2017, Lash Perfect 2018 e molti altri. Tra i principali eventi a cui ho partecipato in qualità di Responsabile degli Allestimenti: il G7 di Taormina 2017 e il concerto Bocelli e Zanetti night 2016 collaborando con la società Ega Worldwide.

Successivamente ho continuato a lavorare come libero professionista nel settore “Eventi e Allestimenti” con varie società tra cui Filmmaster srl, ABC srl, Ikne srl, Live Nation andando non solo a realizzare un numero considerevole di esperienze nelle più svariate tipologie di allestimenti temporanei (progetto dell’allestimento del Natale all’Auditorium Parco della Musica, Tour Chiara Ferragni 2019 e molti altri) ma ho avuto modo di redigere i progetti di coordinamento del Circuito Formula E di Roma per gli anni 2019 e 2020, ruolo chiave per l’intera Produzione.

Parallelemente ho sempre lavorato come libera professionista dal 2012 su vari progetti di appartamenti, ville e palazzine e ho partecipato a vari concorsi di progettazione a scala nazionale ed internazionale in collaborazione con l'Architetto Roberto Colaiori.

Nel 2018 ho predisposto tutti i contenuti di base del sito www.cittamorandiana.it (vedi anche i contenuti di tutti i totem informativi installati nella città di Colleferro).

Nel 2019 ho ricevuto l’incarico dal comune di Colleferro di redigere un’analisi storica della città di fondazione.

Parallelamente ho riniziato il mio percorso universitario iscrivendomi all'Accademia Di Belle Arti di Frosinone con l'obiettivo di acquisire competenze più professionali nel mondo dell'Arte e ho avviato una serie di eventi presso il mio studio di Architettura trasformandolo all'occorrenza in una vera e propria Galleria d'Arte.


I was graduated in 2006 in Architecture with a thesis on the Architecture of Colleferro city published later in a monograph and in illustrious magazines. I have worked as an architect on various projects on an international scale (Nuvola di Fuksas, Formula E). I was the designer of great temporary events (Tour Ferragni 2019, Hitachi - Montreal Fair, Expo Milano 2016, etc. In 2020 I resumed my interest on Art and in 2021 I was enrolled at the Academy of Fine Arts in Frosinone.


.

PRESS AREA



PUBLISHING


2017 – Colleferro città nuova del Novecento – Ricostruzione storico-urbanistica della città dalle origini ad oggi

2017 - “Colleferro, città di fondazione del Novecento: città operaia, città nuova” in “Centri di fondazione e insediamenti urbani nel Lazio (XIII-XX secolo): da Amatrice a Colleferro” – Collana di Storia dell’Urbanistica, III, serie, 9/2017

2019 - “Morandi per la città di Colleferro” AR Magazine 121 – in “Roma sognata. Gli archivi di architettura dal Nolli alle nuove poetiche radicali”, Ordine degli Architetti P.P.C. di Roma e Provincia

2020 – La “casa-albero” a Fregene, un’abitazione dalle mille accezioni, in Instoria N° 151/ Luglio 2020 (CLXXXII)


http://www.instoria.it/home/casa_albero_fregene.htm

http://www.ar-edizioni.it/prodotto/ar-magazine-121/

https://www.storiadellacitta.it/2018/07/06/centri-di-fondazione-e-insediamenti-urbani-nel-lazio-xiii-xx-secolo-da-amatrice-a-colleferro/

https://cittamorandiana.it/

https://www.lanternaweb.it/colleferro-bianca-coggi-racconta-la-citta-nuova-del-novecento/

https://www.ilpost.it/filippomariapontani/2020/09/14/la-storia-italiana-nei-giardini-di-colleferro/

https://www.frosinonetoday.it/eventi/colleferro-citta-nuova-del-novecento.html